Libertà di stampa

23 Ott

Su radio3 al mattino presto c’è ‘Prima pagina’ dove ogni settimana un giornalista  legge i quotidiani, poi risponde alle domande degli ascoltatori. Questa settimana c’è Franco Bechis, vicedirettore di Libero. L’altro giorno un ascoltatore chiede di commentare la notizia in merito alla libertà di stampa in Italia, che ci vede retrocedere di altri due punti nella classifica mondiale. ‘Eh!, si – dice Bechis – purtroppo in Italia esiste quest’esame per entrare nell’ordine dei giornalisti, che ci penalizza’ …

Bechis è intelligente, gradevole nell’esprimersi, furbo, di lui Sabelli Fioretti sul Corsera nel 2004 scriveva: "Attenzione: se lo incontrate per strada non raccontategli nulla di riservato. Franco Bechis, 42 anni, è uno di quei giornalisti per i quali la notizia è un mito e non c’è regola morale. Spesso ha un registratore in tasca e un microfono nascosto sotto la manica della giacca"

Possibile che una persona così preparata pur di non parlare delle minacce, persecuzioni,  che riceve chiunque cerchi di alzare la testa, si arrampichi così sugli specchi!   Che sa’ da fà pe’ campa’!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: