Cortine fumogene

6 Lug
Siamo di fronte a dei dilettanti allo sbaraglio o a dei prestigiatori consumati?
Dobbiamo pensare alla casualità, al pressapochismo, al tanto possiamo far passare tutto, al tanto possiamo far credere quello che ci pare, o ad una attenta regia?
Brancher viene indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura ha rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie con un affidamento e una plusvalenza sicura di 300milaeuro". da Wikipedia.
L’allegra stagione di Fiorani e dei furbetti del quartierino continua a produrre strascichi e sorprese. Fiorani dichiara in un interrogatorio “Per Aldo Brancher, allora sottosegretario alle Riforme istituzionali e “pontiere” storico tra Forza Italia (il suo partito) e la Lega, avevo quantificato «una somma nel 2003 sul conto della moglie»; «100mila euro nel 2004 che ho consegnato in ufficio a Lodi per ringraziarlo per l’ attività in Parlamento per aiutare Fazio»; e «100mila euro nel 2005», curiosamente proprio gli stessi restituiti a Fiorani da Giorgetti. Più un incrocio complicato con Calderoli, allora ministro delle Riforme istituzionali: «200mila euro a Lodi quando ho consegnato la busta a Brancher che la doveva dividere con Calderoli“.
Perché Brancher è stato eletto ministro senza deleghe in tutta fretta? Cosa avrebbe dovuto deporre in Tribunale il 26 giugno, dopo appena una settimana dalla nomina a ministro?
O c’è da depotenziare, sminuire, depistare l’attenzione da una sentenza così grave come la condanna in appello a 7 anni per concorso esterno in associazione di tipo mafioso di Dell’Utri, oggi senatore Pdl,  già socio in Publitalia ‘80 e dirigente Fininvest, cofondatore di Forza Italia?.
Ora l’agnello sacrificale terrà tutti quieti: la legalità è garantita!
Annunci

9 Risposte to “Cortine fumogene”

  1. laila81 luglio 7, 2010 a 7:47 am #

    La cosa simpatica è che non appena ha messo piede in tribunale il signor Brancher ha chiesto il rito breviato il che significa una condanna più che certa che arriverà per fine luglio…A chi sta parando il qlo? E' forse un modo per impedire che si approfondisca la vicenda Calderoli ?Buffoni sono solo dei buffoni!

  2. acquacotta luglio 8, 2010 a 8:39 am #

    @lailati rendi conto che è possibile tutto ciò?è possibile essere eletti ministro nonostante conti sospesi con la giustizia!la sceneggiata davanti il capo dello stato del 18 giugno per la nomina, ora è ancora più desolante, a dimissioni avvenute in tribunale….è possibile poi parlare di correttezza nell'aver dato le dimissioni. boh! siamo proprio un paese di pazzi

  3. stefanover luglio 8, 2010 a 1:55 pm #

    non va più di moda essere onesti.non fa più tendenza essere puliti.se vuoi essere ammirato : coca, trans e tangenti.Son gli anni 80 che, buttati fuori dalla porta, rientrano dalla finestra !(ovviamente quella dove si affaccia il papa !)

  4. mircomirco luglio 9, 2010 a 9:05 am #

    Concordo con StefanoNaturalmente non è difficile chiamandomi Stefanon!

     

    Un buon tutto estivo e festivo (sono in ferie)

  5. acquacotta luglio 9, 2010 a 9:09 am #

    @stefaniripongo tutte le mie speranze nella parte che ancora si scandalizza e ha memoria

  6. azalearossa1958 luglio 10, 2010 a 6:24 am #

    Nemmeno la mente di un legal-thriller consumato poteva inventare una trama complicata come quella della realtà che stiamo vivendo…

  7. luigi7 luglio 10, 2010 a 11:42 am #

    ma scusate..siamo o non siamo la repubblica delle banane??? dove si sciopera di venerdì o il giorno che gioca l'Italia…

  8. acquacotta luglio 11, 2010 a 2:09 pm #

    @azalea si, è proprio come dici@luiginel merito, caro luigi, mi piacerebbe che tu a volte rispondessi nel merito. credo di essere nel paese delle banane e non per il giorno in cui si decide uno sciopero…

  9. luigi7 luglio 11, 2010 a 2:16 pm #

    già..però chissà perchè, da noi, uno sciopero a metà settimana non esiste…non sarà mica un fatto di opportinità??? nooooooooo…di Brancher non se ne parla più, ha vissuto il suo momento di gloria, ora torna nelle tenebre…chi sarà il prossimo???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: