Il futuro è alle spalle

6 Set

Il Movimento ‘Fascismo e Libertà’ è stato fondato nel 1991 dal senatore Giorgio Pisanò: ha affrontato alcune decine di processi per ricostituzione del partito fascista, ma la precisazione «del disciolto partito fascista» è stata sufficiente per ottenere in tutti i casi l’archiviazione o l’assoluzione, con la motivazione che il fatto non sussiste. La motivazione di ciò è che, in sostanza, la legge vieta la ricostruzione del partito fascista, inteso come il PNF, Partito Nazional Fascista e non un partito di ideologia fascista.

L’apologia del fascismo è un reato previsto dalla legge 20 giugno 1953, n. 645 (contenente “Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale – comma primo – della Costituzione”), anche detta “legge Scelba”. Uscito da questo ‘piccola empasse’ il partito fascista, senza considerare le frange estremiste, si è chiamato prima ‘Movimento Sociale’, poi ‘Alleanza Nazionale’, infine è confluito nel ‘Popolo delle libertà’.

Dopo anni di ostracismo da parte di milioni di persone, memori dei metodi ed usi, atterrite al solo sentir nominare ‘fascisti’, nell’anno 2010 i fascisti hanno fatto dimenticare del tutto il loro passato, con un leader bello e convincente,  e un vestito nuovo di nome  ‘Futuro e Libertà’!

Annunci

15 Risposte to “Il futuro è alle spalle”

  1. laila81 settembre 6, 2010 a 6:33 am #

    Io ascoltando il discorso di Fini di ieri gongolavo.. ah se gongolavo….Ha praticamente distrutto i due anni di governo…Certo è sempre ambigua la sua posizione…Buona giornata!

  2. acquacotta settembre 6, 2010 a 7:07 am #

    @lailaFini ieri ha fatto un discorso fluido da leader osannato.con il post voglio ricordare che è l'erede di Almirante, che appartiene alla destra conservatrice, moderata e liberale.non dobbiamo confonderci, come ha fatto la Bindi, costruirà "un'altra destra", speriamo. attendiamo gli eventi.buon tutto anche a te!

  3. mircomirco settembre 6, 2010 a 11:54 am #

    Sai a destra, e berlusconi per primo, dice che Bersani è un comunista che è l'erede di Togliatti , legato a sua volta a Stalin ecc… ecc…Fini in questi anni ha cercato di fondare una destra liberale e democratica, certo una destra…  ma una destra di cui il paese, proprio perchè democratica, ha bisogno per una dilaettica politicaNoi apparteniamo ad un altro schieramento ma io vedo positvamente il lavoro che a destra ha fatto Fini… definirlo ancora fascista mi sembra non solo sbagliato ma anche politicamente "scorretto"buon tutto!

  4. stefanover settembre 6, 2010 a 1:47 pm #

    con questa copertina i fasci ruberanno voti al di pietro…che poi verseranno nel grande continitore di centro-destra ovviamente.spero siano in pochi a bersela la spremutina di fini.

  5. acquacotta settembre 6, 2010 a 2:55 pm #

    @mircoAll'inizio degli anni '90, l'attuale presidente della Camera definì il Duce «il più grande statista del Novecento». A marzo 2009 dichiarava d'aver cambiato idea, ma oggi leggo'Futuro e libertà è certamente più liberale, più europeista, totalmente interna al quadro politico e senza alcun legame con il passato fascista. Ma per quanto riguarda il programma politico, l’idea economica centrale lanciata ieri da Fini – «l’alleanza tra Capitale e Lavoro negli Stati generali del lavoro» – è ripresa direttamente dalle Corporazioni di mussoliniana memoria; lo spirito “nazionale”, l’attenzione sociale, l’idea di Patria, la “comunità” avanti a tutto, vengono dal bagaglio di quel movimento politico'.Salvatore Cannavò, il fatto quotidiano 06.09.2010@stefanoFini si presenta bene ed ha probabilmente un buon futuro politico.una destra liberale e decente con un'opposizione dignitosa e unita è quanto possiamo attenderci per i prossimi anni.

  6. SaR settembre 6, 2010 a 5:50 pm #

    Se ci pensi, le forze della COSTITUZIONE e della RESISTENZA, non esistono più, per cui gli altri prendono spazio e non solo. Un saluto da Salvatore.

  7. charliebrown01 settembre 6, 2010 a 7:44 pm #

    Perlomeno questa è la destra,la si può focalizzare,quella mediatica del sultano era ed è decisamente più abbietta.Quel che manca è un'opposizione credibile,dovrà maturare tra il popolo viola,grillini e Vendola,un mix molto difficile da mettere insieme al momento.

  8. acquacotta settembre 7, 2010 a 7:49 am #

    @salvatoresì l'evoluzione c'è stata, ma tutto molto in negativo fino ad ora!cari saluti@charliebrownFini è stato così convincente che, sicuri della sua correttezza, siamo tutti disposti ad averlo come presidente del consiglio liberandoci dell'attualedisgustosa melma deliquenziale, e si potrebbe già fare senza elezioni.le speranze sono tutte riposte in un'opposizione unita ed efficace contro le decisioni della destra che sappiamo tutela i privilegi di pochi.saluti e grazie del commento

  9. luigi7 settembre 7, 2010 a 8:35 am #

    Fini in gioventù era uno squadrista…pochi se lo ricordano, e adesso lo osannano…mah..valla a capire la gente…un fascista sarà sempre un fascista…

  10. ilgattosilver settembre 7, 2010 a 9:46 am #

    Come qualche brillante commentatore ha fatto notare: meglio cambiare idea con 14 anni di ritardo che niente…Eppoi FLI suona bene, mi ricorda il vecchio spot 'mazza la vecchia col FLIT

  11. acquacotta settembre 8, 2010 a 7:27 am #

    @luigiil fascismo in italia non è mai tramontato, ha solo cambiato nome. ma il sottosegretario alla giustizia Borghezio il 29.03.2009, ospite d'onore del meeting organizzato da Nissa Rebela, movimento di estrema destra francese, tiene lezione sulle tecniche da utilizzare per riconquistare il potere, allo stesso modo della Lega nord in italia. se hai perso l'intervento vai ahttp://www.liquida.it/borghezio-lezioni-di-fascismo/@gattinomeglio tardi che mai, vien da pensarel'importante che sia una cosa seria.lo vedremo all'apertura dei lavori parlamentari..

  12. virale settembre 9, 2010 a 7:04 pm #

    Fini, almeno, ha avuto il merito di mettere in discussione sè stesso e la sua storia. Dimostrazione, questa, di grande laicismo.Vorrei ricordare che quando Fini era un post-fascista (squadrista mi sembra decisamente troppo), pagava di persona l'isolamento a cui era sottoposto il suo partito. Per dire che la sua onestà intellettuale non può essere minimamente paragonata a chi nel frattempo comprava la villa di Arcore (da una orfanella che aveva il solo torto di essere impreparata a certi volponi tipo Previti e il Caimano).Roberto Virale Camoni"Fiero & Positivo"

  13. acquacotta settembre 10, 2010 a 7:42 am #

    @viralenessuno dimentichi chi è Fini: questo è il mio intento!bravo a prendere le distanze dagli affaristi, purtroppo solo dopo aver votato tutto quanto è servito agli stessi a salvarsi dalla galera!bravo a far intendere che promueverà una destra nuova. appunto giustamente  una destra! non chiamiamolo ad un governo con le forze di sinistra, che gli si deve invece opporre non proporre!!!!

  14. RW2punto0 settembre 12, 2010 a 6:55 pm #

    Io credo che Fini sia una grande risorsa per questo Paese. Dimostra la possibilità che anche in Italia possa affermarsi una destra moderna e riformista, ben distante dalle spinte populiste, autoritarie e plebiscitarie di berlusconi o da quelle reazionarie, xenofobe e secessioniste di bossi. Due facce – queste ultime – del grave tracollo culturale e sociale che l'Italia ha subito in questi anni. Una destra con cui in futuro una sinistra (si spera altrettanto rinnovata) possa confrontarsi nel rispetto delle regole e della Costituzione. Cosa che in questo ventennio berlusconiano non è stata possibile.

  15. acquacotta settembre 12, 2010 a 10:50 pm #

    @RW2punto0cioè tutti noi speriamo che a Fini riesca "l'eliminazione dell'anomalia berlusconiana. Dell'impunità fatta legge. Della suburra fatta governo. Tutto il resto viene dopo" (Eugenio Scalfari)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: