Mondo reale a parte

23 Ott
LODO ALFANO RETROATTIVO


NAPOLITANO, IL LODO ALFANO RIDUCE L’INDIPENDENZA DEL CAPO DELLO STATO

Napolitano, vista la natura costituzionale del provvedimento allo studio, non poteva certo attendere l’approvazione parlamentare per esprimere la sua contrarieta’. Non piu’ di una ‘moral suasion’ quindi – con un evidente rispetto del lavoro e del ruolo delle Camere – ma il cui senso e’ chiaro e netto: non alterare le prerogative del Capo dello Stato.

Perche’, e’ la riflessione del Presidente della Repubblica, inserire nella norma, regole che intacchino prerogative gia’ definite? Niente in contrario che si faccia uno ‘scudo’ per il premier, sembra lasciare intendere Napolitano, ma siano evitate forzature sul mio ruolo e la mia funzione.

BERLUSCONI, LO SI RITIRI. NON MI INTERESSA
 

”Non cambia nulla con l’intervento del Presidente della Repubblica. A questo punto io chiedero’ che quella legge costituzionale venga ritirata”. E’ quanto afferma il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, contattato telefonicamente dal ‘Corriere della Sera’, ieri a tarda sera, in merito alle ”profonde perplessita”’ sullo scudo espresse dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano.


”Il lodo Alfano porta con se’ un meccanismo farraginoso per l’approvazione e in questo modo serve soltanto a dare fiato alle polemiche strumentali dell’opposizione”, continua il premier, che ribadisce: ”Questa legge non e’ stata una mia iniziativa, ma una proposta del mio partito. Io non sono piu’ interessato a portarla avanti. Non voglio che si dica che faccio leggi ‘ad personam’, leggi vergogna. Altro che leggi vergogna. Sono sedici o diciassette anni che vengo perseguitato dai magistrati per fatti gia’ chiariti”.

”Ho giurato sui miei cinque figli e sui miei nipoti che non sono responsabile di nessuno dei fatti che mi vengono attribuiti”, continua Berlusconi, che chiarisce: la riforma della giustizia ”e’ un progetto che mi interessa e che non si fermera’, ma ripeto: senza il Lodo, che invece verra’ ritirato”.

a sua insaputa gli volevano scodellare una protezione totale per tutti quei piccoli impicci che si trascina dalla sua attività d’imprenditore, ma se proprio non lo vuole ‘sto lodo retroattivo, proviamo a parlar d’altro……

e il nuovo argomento, tanto per accantonar ancora la realtà, son le elezioni anticipate… ma chi le vuole?!

Annunci

32 Risposte to “Mondo reale a parte”

  1. luigi7 ottobre 23, 2010 a 12:18 pm #

    e ritiriamolo no? tanto can can, poi invece di essere tutti contenti..ma valla a capire la gente…mah…

  2. volovivace ottobre 23, 2010 a 1:57 pm #

    napolitano mente sapendo di mentire.

    è un giochetto pure il suo.

    gioca con la responsabilità politica e con quella giuridica.

    il presidente, infatti, non è responsabile sia penalmente che civilmente, per gli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tranne che x alto tradimento e attentato alla costituzione ( art. 90 cost. ).

    come privato cittadino, ad oggi non ha coperture, memmeno a maggioranza assoluta, come invece egli ha detto.

    egli, come privato cittadino, in materia penale, è pienamente responsabile.

    ovviamente, come pure egli saprà, lo è solo alla scadenza dell'ufficio che ricopre e sempre che non siano decorsi i termini di prescrizione.

    la copertura a maggioranza assoluta di cui godrebbe ( secondo l'irrituale – e palesemente "politico" – messaggio propostoci ), rientra solo ed esclusivamente nell'ambito dell'art. 90 cost. ( che non gli vale come privato cittadino )…ed infatti spetta al parlamento in seduta comune a maggioranza assoluta, il compito di mettere in stato d'accusa il presrep per alto tradimento o attentato alla costituzione, con giudizio della corte costituzionale.

    come privato cittadino è completamente scoperto.

    ergo, la smettesse di dire cazzate e fare attività politica.

    su quello che ho detto, è possibile documentarsi su qualsiasi tomo di diritto costituzionale, diritto pubblico.

    le università sono piene di tomi siffatti.

    qualcuno li legga.

  3. turquoise ottobre 23, 2010 a 3:52 pm #

    Berlusconi stampa e cumpone,  vado così parafrasando un proverbio delle mie parti che recita Don Simone stampa e cumpone, vale a dire che se la canta e se la suona da solo. Però, che impennata d'orgoglio, che dignitoso disdegno per il Lodo! Ma che lodevole! Sospetto che la progenie del Papi soffra spesso di mal di testa.

  4. scudieroJons ottobre 23, 2010 a 4:02 pm #

    Napolitano è stato zitto fin troppo tempo.
    Chi parla di tomi di diritto costituzionale e diritto pubblico dovrebbe dire che razza di Stato è quello in cui un nuovo ricco, di ricchezza di dubbia origine, e che si è mantenuto a galla con reati di ogni tipo, può arrogarsi il diritto di possedere il potere legislativo, il potere esecutivo e il potere dell'informazione. Il potere economico già ce l'aveva e il potere giudiziario vorrebbe annetterselo.
    Berlusconi è il cancro della democrazia.

  5. volovivace ottobre 23, 2010 a 5:15 pm #

    scudiero, qualcosa di nuovo?

    ripeto, con queste argomentazioni – le tue – il berluskaz ha i decenni contati…

  6. utente anonimo ottobre 23, 2010 a 5:53 pm #

    …Volo: non ho capito bene se sei a favore o meno per l'impunità. Nei vari distinguo e richiami all'articolo 90 della Costituzione ci si perde un po' …:-)

    Evitiamo, inoltre, di citare altre nazioni come la Francia: l'ex Presidente Chirac, una volta smesse le funzioni di Presidente della Repubblica, è stato convocato da un magistrato inquirente.  Nessuno del partito UMP ha gridato al complotto o alle toghe rosse, così come Chirac. Questi ha adempiuto ad un suo dovere civico.

    O.

  7. LucaScialo ottobre 23, 2010 a 10:37 pm #

    Berlusconi da 16 anni ci parla di magistratura politicizzata, stampa menzoniera e comunisti..i primi anni potevo anche capirlo, ma poi è diventato un disco rotto. E' sceso in politica per sfuggire alle sue responsabilità giudiziarie, essendo venuto meno un sistema politico che gli ha cucito leggi ad-hoc (con Craxi in testa).
    Per quanto riguarda la scuola di Livorno, sicuramente non siamo ai livelli della scuola di Adro, però quella bandiera è lì da febbraio ed è comunque un effige politica piazzata su una scuola pubblica; dunque va rimossa.
    Ciao 🙂

  8. mircomirco ottobre 24, 2010 a 5:43 am #

    In primavera si vota… siamo in campagna elettorale
    Se lette in quest'ottica anche le dichiarazioni di Berlusconi… "non mi interessa il lodo" (non è vero lui vuole essere lodato!!!) si comprendono…

  9. camosciobianco ottobre 24, 2010 a 7:50 am #

    …Articolo 96 della Costituzione

     
    "Il Presidente del Consiglio dei Ministri ed i Ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria, previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati, secondo le norme stabilite con legge costituzionale."

    Immagino che questo articolo non sia fra i più ricordati dall'attuale compagine governativa. Eppure è lì,  non lontanto dall'articolo 90 ricordato da Volo, ma si finisce sempre per parlare delle supposte derive del Presidente della Repubblica. Si discetta sulla responsabilità politica della più alta carica dello Stato, omettendo di menzionare quella ben più importante in capo al Presidente dell'esecutivo.

    O.
     

  10. fracatz ottobre 24, 2010 a 8:04 am #

    Chi si loda si sbroda
    non è che è pronto qualche dossier vecchio di 10 e più anni sul nobiluomo per convincerlo ad accettare la retro-attività?
    Tipo si dimenticava di pagare il caffè o metteva qualche km in più in nota spese o (peggio) andava a puttane invece che a trans?
    Ma piuttosto
    Invece di tutte queste chiacchiere demagogiche delle menti contrarie, che se potrebbe avè uno straccio di programma scritto, di una sola pagina formato A4 però.
    Non è che poi uno ce debba annà dar vespa a firmallo, tanto non è che il bobbolo ci abbia una gran memoria, ma armeno pe riconquistà quelli che saggiamente adesso se ne stanno a casa e daje un bon motivo pe' educà li nipotini sul fatto de li boni programmi, sui fatti e sulle chiacchiere.
    Ah, oltre alla vendita della rai, gradirei ci fosse il taglio della mano per chi ruba i soldi della collettività (per una volta mi allineo al pensiero islamico, perchè ho superato il livello di nausea) ed un premio pari al doppio della cifra rubata per chi denunciando fà scoprire il ladro

  11. donburo ottobre 24, 2010 a 5:42 pm #

    Se non gli interessava, percè tutto sto casino??? Mah…

  12. acquacotta ottobre 24, 2010 a 7:16 pm #

    @luigi7
    troppo compromesso il capo, per poter far a meno del lodo…
    ma sembra strano che i migliori giuristi non riescano a trovare una formula giusta per lo scudo  a protezione totale

    @volovivace
    su molti tomi si legge 'la legge è uguale per tutti'!!

    @turquoise
    conosciamo le sue gesta e la levatura

    @scudieroJons
    è come dici, ma in molti non vogliono vedere…

    @volovivace
    ti va tutto bene di questo emendamento?

    @O. (camosciobianco?)
    infatti i richiami alle norme degli altri paesi sono dei falsi

    @LucaScialo
    berlusconi imprenditore ha sempre schivato le norme come fossero impicci e appena ne ha avuto la facoltà ha piegato le leggi per non rispondene

    @mircomirco
    italiani siete pronti a ri..lodarlo?  sìììììììì

    @camosciobianco
    il nostro primo ministro sta preparando la scalata al più alto incarico

    @fracatz
    oggi è vita dura e messa all'angolo solo per chi denuncia gli abusi

    @donburo
    non ci dorme la notte, ma qualcosa di finto-dignitoso escogiteranno…

          

  13. scudieroJons ottobre 24, 2010 a 10:25 pm #

    Lo so, e per questo lo ripeto ad ogni occasione.
    Se facessimo come dicono tanti e come piacerebbe a Volovivace:
    NON PARLIAMO MALE DI BERLUSCONI SE NO LUI SI RAFFORZA !
    a quest'ora,  nel silenzio generale, si sarebbe fatto le leggi che voleva e sarebbe dittatore a vita.
    Invece noi diremo sempre che ha commesso dei reati e che è giusto che paghi.
    Ciao : )

  14. luigi7 ottobre 25, 2010 a 6:52 am #

    in tutta sta triste vicenda, la figura del peracottaro la sta facendo Fini….

  15. volovivace ottobre 25, 2010 a 7:20 am #

    camoscio, ma che stai a dì…

    primo, io la francia ed altri paesi, proprio non li ho citati.

    secondo, visto che ne parli tu, scirak è stato inquisito per un reato penale compiuto alla stregua di privato cittadino. solo che siccome nel frattempo era diventato imperatore della francia, è stato processato dopo il mandato.

    è quello che si chiede col lodo odierno. sospendere i procedimenti e riprenderli a fine mandato, sospendendo i termini di prescrizione.

    terzo, stiamo parlando – per lo meno così m'è sembrato di capire – dell'intervento di napolitano a proposito della "copertura" che riguarderebbe lui ed il prescons.

    quindi, ripeto, ma che stai a dì…di quali derive parli…

    quarto, l'art. 96 parla di "esercizio delle loro funzioni"…istituzionali, aggiungo io visto che non t'è chiaro.

    credo che tranne tu, lo abbiano ben chiaro tutti, anche quelli della compagine governativa perché la "copertura" di cui si discute in italia – ed anche qui dentro, sembre così m'è parso…- è giuridica ossia, da porre sul piano penale e civile come comuni cittadini.

    diciamo quinto…fai confusione pure in calce all'ultimo tuto post.

    parli di responsabilità politica di napolitano ( evocando pure quella del berluskaz ). ebbene, ripeto, fai confusione perché quella di cui si parla a proposito di nonno giorgio, è è erimane responsabilità giuridica. in quella "politica", come tu dici, ci si è ficcato lui con la improvvida esternazione che ci ha reso. che però ha subito corretto…

    insomma, se vuoi, ne parliamo pure, però…

  16. sorgentediluce ottobre 25, 2010 a 7:35 am #

    Buongiorno carissima e grazie del nuovo invito.

  17. volovivace ottobre 25, 2010 a 7:44 am #

    la formula: la legge sia uguale per tutti, ahimé, è una chimera…

    ritengo sia indispensabile.

  18. camosciobianco ottobre 25, 2010 a 8:11 am #

    …Volo: evvai di distinguo!! MA sì, hai ragione tu: quello che fa un governo di finta destra è perfetto. Ma sì, diamogli pure l'impunità, perché ne ha proprio bisogno…così potrà finalmente lavorare per l'interesse degli italiani. E dal lontano 1994 che non riesce a lavorare per noi. Poverino, bisogna pur capirlo. 🙂

    La legge è uguale per tutti non è una chimera: è solo così rivoluzionaria che la si vuole sopprimere.

    O.

  19. stefanover ottobre 25, 2010 a 8:23 am #

    uh… la legge uguale per tutti…

    Utopia aveva una sorella maggiore, che si chiamava Verità senza errore, lanciava spesso un aquilone nel vento su cui era scritto libertà con l'accento.
    Le due sorelle trascorrevano il tempo,senza fermarsi mai neppure un momento,avvinte sempre quel aquilone senza sapere, sapere ragione.

    Ma troppo deboli le braccia delle fate e troppo fini quelle dita delicate,
    strappò la fune il forte vento quel giorno e l'aquilone più non fece ritorno. Quell'incidente cancello la magia le due sorelle separaron la via,Utopia andò per il mondo a cercare e Verità già si pensava a sposare.

    La Verità si sposava col Tempo anche Utopia fu invitata all'evento,
    "Non ti sposare resta libera che vedi guarda che le parole son semi!"
    "Che le  parole sono semi hai ragione ma per fiorire non è già la stagione". "Il tuo non è un matrimonio d'affetto ti peserà questa casa e quel letto."

    Mentre Utopia andava via allegramente,perché vedeva il futuro presente
    Verità a capo chino sussurrava "Stai confondendo il desiderio e il destino". E l'animo corse come fa un torrente,cambiando segno tra passato e presente, Utopia ogni notte un uomo amava ed all'alba lo abbandonava.

    Per verità a quanto si dice,il matrimonio non fu mai felice,il Tempo non è un marito ideale,avaro, vecchio ed anche brutale. Ma in fondo in fondo qualcosa ne ha avuto con tanti amanti lo ha reso cornuto ed alla fine dell'infedeltà ha avuto l'eredità.

    Mentre Utopia che non ha un padrone ne ha centomila senza alcuna ragione resta da sempre a vagare nel prato,ma l'aquilone non l'ha più trovato…

    Sarò un vetero, ma l'ultimo politico che mi è piaciuto era :
    IL PARTIGIANO SANDRO PERTINI !!!

    tutto il resto è fuffa !

  20. RW2punto0 ottobre 25, 2010 a 9:05 am #
  21. acquacotta ottobre 25, 2010 a 9:28 am #

    @scudieroJons
    sì, la legge deve essere uguale per tutti

    @luigi7
    troppe le aspettative di tutti riposte sull'alleato più giovane

    @volovivace
    dopo l'era berlusconiana prevedi il diluvio? non pensi a un clima più costruttivo con un premier meno compromesso?

    @sorgentediluce
    un caro saluto

    @camosciobianco
    il paese ha troppi problemi e non è più in grado di occuparsi solo degli affari di una persona

    @stefanover
    è la mia stessa difficoltà, non riconoscono più un politico accettabile…
    senza  Utopia e Verità, resta solo la Speranza

  22. redcats ottobre 25, 2010 a 10:33 am #

    E la Speranza quanto riuscirà a sopravvivere?  Redcats

  23. volovivace ottobre 25, 2010 a 12:46 pm #

    camoscio, tu ti impegni molto nel dire: nulla.

    non erano distinguo, i miei…bensì sottolineature delle tue incongruenze.

    acqua.

    dopo berlusconi, come detto, prevedo altro bbberlusconi.

    se VOI rappresentate l'opposizione, me sa che ce lo dobbiamo sorbì per altri 15-20 anni…

  24. acquacotta ottobre 25, 2010 a 2:30 pm #

    @RW2punto0
    meglio non rimandare e non reiterare…

    @redcats
    mi sa che anche Speranza non si senta tanto bene

    @volovivace
    ma solo berlusconi incarna la destra che hai in mente?! pronto a capire e giustificare tutto, non vedi proprio nessun'altro?! comunque trans, non prevedo per me impegni di governo nel futuro prossimo, non ho abbastanza appartamenti..

  25. volovivace ottobre 25, 2010 a 2:41 pm #

    io non sono di destra.

    sono liberale, libertario e piuttosto libertino.

    non è della mia parrocchia – visto che è cattolico – ma lo hai ascoltato ieri sera, pupi avati, da piroso?

    alla domanda: sei di destra? egli più o meno ha risposto ( mutuo il suo pensiero ): risiede solo nelle teste di quelli di sinistra, il ritenere che chi non sia come loro, sia necessariamente di destra . io ( parla avati ) non sono di sinistra ma nemmeno sto a destra, sto in alto.

    ecco, pure io, come in un quadro di magritte…

    p.s.: te l'ho detto e ripetuto, se continuate a "combattere" il berluskaz con le battute ad effetto ( ovviamente fanno effetto solo a voi ) come quella delle case che citi tu…non fate altro che rafforzarlo…

    io ancora aspetto l'elenco…

  26. stefanover ottobre 25, 2010 a 3:25 pm #

    eh… no caro volo, stavolta mi spiace ma fascista te lo tieni per te, io credo di essere diverso da un fascista. scusa se insisto "manichei-cecamente", ma destra e sinistra nella mia testa (e non solo) son due cose ben diverse…

    da una parte i liberatori e dall'altra loro, i fasci… eh ca… capperolina !!!!

    se poi vuoi dire che il PD non è di sinistra eh… vabbè,
    questo l'aveva capito pure il mio criceto neh !

    concordo comunque sul libertarismo… se mi permetti, ovviamente!

  27. volovivace ottobre 25, 2010 a 6:25 pm #

    fascista???

    ma che è, sei ubriaco???

    dove ho scritto "fascista"???

    ah, ho capito…per solidarietà, stai a fa' come camoscio che mi ha detto di non evocare gli altri paesi ma…ma…ma…io non l'avevo fatto!!!

    ma c he è, 'na burla???

    di grazia, dove ti avrei dato del fascista' in quale commento'

    pajetta diceva sempre…tra la verità e la rivoluzione, scelgo la seconda.

    appunto…

    dove ti avrei chiamato fascista???

    forse altrove, è possibile ma non probabile.

    qui no di certo.

    nel merito, destra e sinistra sono categorie hegeliane, vetuste ed antiquate.

    lo diceva pure un certo gaber!!!

    p.s. io devo permetterti un belin…viviamo in un paese libero nonostante dalema. comunque, sono lieto…

  28. stefanover ottobre 25, 2010 a 9:11 pm #

    noooo… non TU mi hai dato del fascista… , caz,
    ma chi tende ad uniformare la destra alla sinistra,
    chi vuole mettere sullo stesso livello i partigiani ed i repubblichini… neeeh, me la cavo male con la scrittura, e poi è un casino rendere il tono qui,
    che per me è importante, dovrei riempire gli scritti di puntini e faccine…
     ciao !

  29. camosciobianco ottobre 26, 2010 a 6:23 am #

    …destra e sinistra sono categorie superate, vetuste ed antiquate? Rispetto a che cosa? Qual'è il nuovo parametro sociopolitico?

    O.

  30. laila81 ottobre 26, 2010 a 7:55 am #

    Il metodo Scajola, fa strada cara mia…  Mentre l'ex ministor si ritrovava con una proprietà pagata a sua insaputa da chissà quale benefattore, il nano adesso stava per ritrovarsi una leggina tutta per se, gentilemnte offerta dal parlamento italiano…
    Mavafangala………….

  31. luigi7 ottobre 26, 2010 a 7:55 am #

    @acquacotta
    hai visto? quando si parla di gnocca e di Berlusconi, i commenti fioccano…

  32. acquacotta ottobre 26, 2010 a 2:50 pm #

    @volovivace
    @stefanover
    @camosciobianco
    destra e sinistra:  i confini sono meno precisi oggi, ma lo stiamo vedendo con i nostri occhi cosa significa un governo di destra: miseria per tutti, ricchezza e privilegi per alcuni. è l'unica sintesi!

    @laila81
    parliamo di uno degli uomini più scaltri del paese a cui riesce tutto…
    è proprio bravo… a farsi gli affari suoi a scapito nostro… ci tengo tanto che questo sia chiaro ai più…

    @luigi7
    l'argomento berlusconi prende… 
    sull'altro argomento non so…
    ma come diceva Gaber
    'ma un figone resta sempre un'attrazione
    che va bene per sinistra e destra' 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: