Dì la verità

4 Nov

Dove poter trovare parole di verità sull’attuale situazione italiana?

Provare con la chiesa cattolica?
Il cardinale Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano,  trova che ‘c’è una immoralità dilagante per chi ha ruoli istituzionali, il privato è anche pubblico. Il problema più grave è di chi deve spiegare cosa succede a figlie che hanno l’età di quelle che stanno sui giornali. C’è lo scadimento di costumi di una società bombordata da messaggi solo edonistici…’ parlerà col cuore o starà solo battendo cassa?! (qualcuno vorrebbe ripristinare l’Ici sui loro immobili…), tranquilli ha solo un suo libro nuovo da vendere…

Provare sulla stampa estera?
Scrive Liberation: ‘L’affaire Ruby accelera il sentimento di paralisi che circonda l’azione del  governo Berlusconi e rafforza l’atmosfera da fine regno’
Rimbalza sul New York Times: ‘Questa volta lo sberleffo sui gay si ritorce contro Berlusconi. La sua vita personale è diventata materiale da tabloid’
E sul Financial Times: ‘..la storia della minorenne marocchina, è uno scandalo di troppo per il governo italiano. Ora il suo destino non sembra più nelle sue mani, ma in quello di Fini e Bossi.  Berlusconi è un handicap per il governo e dovrebbe dimettersi per permettere un’ordinata transizione di potere senza convocare nuove elezioni.   ..Lascerebbe a Letta o Tremonti’
La Frankfurter Allemeine Zeitung in prima pagina con ampia foto e l’intera terza pagina per il Rubygate per ‘la fine di un’era’
Lo svizzero Le Temps ha un titolo ‘Berlusconi, veleno per la democrazia’ e conclude come all’Italia serva una cura d’urto.

e intanto strette di mano tra Fini e Berlusconi, poche parole: 'oh! aspetta a dar le dimissioni, chè devo organizzare il mio partito!'… 'ti aspetto, alle elezioni solo da martire..'

e cerchiamo ancora qualcuno che dica la verità!

Annunci

13 Risposte to “Dì la verità”

  1. dalle8alle5 novembre 4, 2010 a 12:41 pm #

    Come Diogene, precisi.

  2. redcats novembre 4, 2010 a 7:05 pm #

    La verità mi fa male , lo sai!!! Redcats

  3. laila81 novembre 5, 2010 a 9:05 am #

    Una cosa è certa: gli italiani la stanno prendendo in quel posto li.

  4. acquacotta novembre 5, 2010 a 10:45 am #

    @dalle8alle5
    volevo proprio scriverlo di Diogene…

    @redcats
    è spesso doloroso ascoltare come qualcuno  vuole difendersi dalla verità

    @laila81
    sì, esatto! e anche pensando al dopoberlusconi

  5. volovivace novembre 5, 2010 a 1:45 pm #

    ma dai…so' gli stessi tioli che girano da 18 anni!!!

    grazie a chi ritiene di disarcionarlo così, anche tramite le pubblicazioni…estere…il berlusca ci seppellirà a tutti!!!

    ancora non lo avete capito?!?

    essù…eddai…

  6. utente anonimo novembre 5, 2010 a 3:12 pm #

    …Volo: infatti, sono 18 anni che ci sta a prende perculo!! Ancora non l'hai capito?!? :-DDDDD

    O.

    Camoscio not logged

  7. volovivace novembre 5, 2010 a 4:48 pm #

    camoscio.

    a proposito di come ci vedono all'estero…scaiservo24orealgiorno, poco fa, ha intervistato ken follett…alla domanda: qual è il problema dell'italia? egli ha risposto, testuale: non è berlusconi ma il fallimento della sinistra.

    dico, ci saranno rimasti malissimo i geni di scaiservo…magari non solo loro!!!

    ai posteri…

  8. camosciobianco novembre 5, 2010 a 6:28 pm #

    …Volo: assunto che il PD risulta ancora più inconsistente della sabbia del deserto del Gobi; accertato che oramai da 10 anni nessuno dei suoi capi ha pronunciato una sola frase di sinistra … detto tutto ciò, la responsabilità che incombe al Governo rimane sempre la stessa. Anzi, dati gli elementi succitati risulta ancora più eclatante ( a meno di indossare occhiali da saldatore …) la sua incapacità di amministrare la cosa pubblica.

    Ridere o deridere la finta opposizione distoglie solo l'attenzione dai veri responsabili, ossia il Presidente del Consiglio e i suoi Ministri.

    Fino a prova del contrario sono loro che dovrebbero amministrare l'Italia, o no? 

     

    O.

  9. volovivace novembre 6, 2010 a 10:04 am #

    camoscio.

    veramente tutta l'opposizione al berluskaz, si basa sul suo…"arnese", quello lì…il "pisello", insomma.

    “Francia, Italia e Germania tagliano la spesa pubblica affrontando duri sacrifici per rimettersi in sesto, noi invece facciamo l’opposto moltiplicando la spesa del governo. Questa non è l’America in cui sono nato”.

    chi lo ha detto?

  10. acquacotta novembre 6, 2010 a 10:45 am #

    @volovivace
    non minimizzare quello che scrive la stampa straniera

    @camosciobianco
    mi preoccupa che anche una persona intelligente come volovivace non trovi niente da ridire su come siamo stati governati in queti anni, ma ribadisca sempre che l'opposizione non sa fare l'opposizione…

    @volovivace & @camosciobianco
    E’ l’enfant prodige dei nuovi repubblicani d’America, Marco Antonio Rubio, trentanovenne avvocato di Miami, sposato con un’ex pon-pon girl, già speaker alla Camera dei Rappresentanti della Florida, figlio di un esule cubano, Marco incarna l’America più vera, quella dell’”American dream” . Nel corso del suo comizio al World Marriott di Orlando, Rubio ha fatto una cosa che negli Stati Uniti è abbastanza inusuale: ha citato l’Italia tra le tre grandi potenze europee, prendendola ad esempio per la sua politica economica. “Francia, Italia e Germania tagliano la spesa pubblica affrontando duri sacrifici per rimettersi in sesto, noi invece facciamo l’opposto moltiplicando la spesa del governo. Questa non è l’America in cui sono nato”. Però! Non accade tutti i giorni, al nostro Paese, di entrare nei discorsi delle campagne elettorali straniere, tantomeno di quelle (serie e combattutissime) per il Congresso di Washington, la destra mondiale è costretta a contare i paesi che credono nella filosofia dei ricchi sempre più ricchi e i tagli solo ai poveri.

  11. volovivace novembre 6, 2010 a 11:58 am #

    ok, però tu non enfatizzare…

  12. stefanover novembre 7, 2010 a 8:03 am #

    poveri noi !

    poveri i nostri figli e nipoti… a poveri animali.

    tutti condannati.

  13. acquacotta novembre 8, 2010 a 8:35 am #

    @volovivace
    trans, son  senza aspettative da nessuno purtroppo

    @stefanover
    mai come ora il futuro è proprio angoscioso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: