Piccolo piccolo

25 Feb

 

 

Imbarazzante, come tutti i giorni, ieri Il Giornale  esce con fotogigante di Saviano e titolone: Saviano ha il padre alla sbarra’ e sottotitolo  L’autore di Gomorra, icona della sinistra italiana è alle prese coi guai giudiziari del padre, medico sotto processo per un storia di prestazioni inesistenti, prescrizioni e ricette fasulle, rimborsi non dovuti”

ancora dunque demolire il nemico giurato cercando nel suo passato, documenti, dichiarazioni,  biografia, problemi familiari, foto, investimenti, con la solita logica che cercando cercando, rivoltandolo come un calzino chiunque ha qualcosa di cui vergognarsi…  Per amor di verità l’articolo termina Secondo la tesi difensiva, insomma, il padre di Roberto sarebbe una parte lesa di altrui raggiri, essendo all’oscuro di tutto perché ricoverato in un ospedale di Napoli dov’era in cura per problemi infettivi. La parola passa ora al tribunale, anche se il processo sembra destinato a finire in prescrizione. Giuridica, non medica’.

I fatti risalgono al periodo 2000-2004, ma il 19 maggio prossimo il tribunale di Santa Maria Capua Vetere (presidente Raffaello Magi, l’estensore della sentenza Spartacus al clan dei casalesi) dovrà decidere se accorpare al procedimento riguardante il papà dello scrittore un secondo filone, nel quale vengono contestati reati che sarebbero stati commessi dal 2000-2004 fino al 2006 e che vede alla sbarra gli stesi imputati per gli stessi reati. Luigi Saviano è imputato, insieme ad altri medici e professionisti, con l’accusa di truffa, ricettazione, corruzione e concussione ai dannidell’Asl. La vicenda, là dove si parla del ruolo dei medici di base, viene così descritta dalla procura che si è battuta per il rinvio a giudizio del genitore dell’illustre figlio e di altri coindagati: «Avevano il ruolo di stilare ricette riportanti prescrizioni fittizie di esami di laboratorio, con l’inserimento di nominativi, corrispondenti a propri ignari assistiti (che non hanno riconosciuto le prescrizioni loro attribuite) su ricettari loro assegnati ». L’aggravante sta nel danno patrimoniale, «di rilevante quantità»,subito dalle aziende sanitarie locali che, sempre secondo i pubblici ministeri campani, «hanno provveduto alla liquidazione di quanto richiesto». Secondo la linea difensiva del padre dello scrittore, sarebbe anche lui vittima di queste truffe, in quanto ignaro di tutto.

Metodo Boffo garantito per chi non si allinea e fa campagne contro la ‘legge bavaglio’  e le norme ad personam, svela i meccanismi della macchina del fango, fa grandi ascolti leggendo degli elenchi a Vieni via con me, partecipa alla manifestazione del Palasharp,  non ha scheletri nell’armadio, non ha santi in paradiso ma è armato di penna. Un metodo terrorizzante – le colpe dei padri ricadono sui figli– soprattutto perché potrebbe essere rivoltato contro altri ‘poveri figli’, nel caso ad esempio decidessero di scendere in politica.

Annunci

12 Risposte to “Piccolo piccolo”

  1. dalle8alle5 febbraio 25, 2011 a 11:59 am #

    Stanno raschiando il fondo del barile o, forse, l'avevano già raggiunto e hanno cominciato a scavare.

  2. redcats febbraio 25, 2011 a 12:35 pm #

    Senza parole! GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR redcats

  3. KatherineM febbraio 25, 2011 a 8:51 pm #

    Più conosco gli uomini, più apprezzo il mio gatto…

  4. laila81 febbraio 26, 2011 a 2:33 pm #

    Il Giornale e Libero non servono nemmeno come sostituitivi della carta igienica… nemmeno buoni come carta da riciclo, perchè certa immondizia genera solo immondizia…

  5. Lillopercaso febbraio 26, 2011 a 5:37 pm #

    La macchina del fango, appunto!

  6. volovivace febbraio 26, 2011 a 7:23 pm #

    ma guarda che è solo una notizia!!!

  7. fracatz febbraio 26, 2011 a 10:55 pm #

    A volte si fanno anche degli autogol, magari adesso che al sud sanno che anche lui ha i geni giusti, qualora scendesse in politica magari raccatterebbe pure qualche voto dalle loro parti,
    al nord è escluso perchè lì diffidano dei terroni
    e fanno bene

  8. acquacotta febbraio 27, 2011 a 6:24 pm #

    @dalle8alle5
    tirar fuori 'sta storia a me sembra una castroneria

    @redcats
    mettiamo tutti nel calderone dell'illegalità e nessuno potrà più alzare la testa

    @KatherineM
    anche il mio cane mi fa 'sto effetto…..

    @laila81
    hanno un modo contorto di procedere a diffondere le notizie e aumentano
    le vendite.. boh!

    @Lillopercaso
    appunto!

    @volovivace
    da prima pagina?!

    @fracatz
    ah, beh! tu dici meglio che sia già infangato, se prende la strada della politica…
    (quale nord pieno di 'terroni', diffida dei 'terroni'?! … soliti vecchi discorsi)

  9. RW2punto0 febbraio 27, 2011 a 7:29 pm #

    Negli ultimi tempi si vocifera di un interesse di Mediaset ad entrare nella proprietà del Corriere della Sera. Chissà cosa potrebbe succedere se l'azienda di berlusconi mettesse le mani su un quotidiano di tale prestigio…

  10. sorgentediluce febbraio 28, 2011 a 10:09 am #

    Buon lunedi carissima

  11. acquacotta febbraio 28, 2011 a 10:49 am #

    @RW2punto0
    c'è un ordine del giorno  che impegna il governo a prendere le opportune iniziative normative per portare al 31 dicembre 2011 il divieto di incrocio stampa-televisione. «È un successo del Pd – sottolineano i senatori Vincenzo Vita e Giovanni Legnini – che ha posto da tempo l'allucinante incongruenza di un presidente del consiglio che può decidere con un semplice atto amministrativo, come recita il milleproroghe, dopo il 31 di marzo, se dare l'assalto o meno a Via Solferino. Ora, il pericolo non è rientrato ma l'attenzione pubblica sull'argomento è più vigile».
    quindi forse si riuscirà solo a spostare il grande problema dell'acquisto da parte di Mediaset del Corriere e intanto si continua a parlar d'altro…

    @sorgente di luce
    buona settimana anche a te,

  12. volovivace febbraio 28, 2011 a 11:33 am #

    meglio in prima che in nessuna!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: