Blindatura

19 Apr

Vedere più in là del proprio naso

7 ottobre 2009 la Consulta pronuncia a maggioranza (9 a 6): Lodo Alfano illegittimo
La Consulta ha demolito i punti essenziali del Lodo Alfano, giudicando violati gli articoli 3 (tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge) e 138 della Carta fondamentale, secondo cui solo una legge di revisione costituzionale può modificare i principi fondamentali della Costituzione stessa.

Per raggiungere il risultato di sospendere tutti i processi penali a carico del primo ministro dunque, il Parlamento avrebbe dovuto modificare la Costituzione con un'apposita legge di revisione (articolo 138). Il Lodo Alfano, che invece è una legge ordinaria, dunque viola il principio fondamentale (articolo 3) secondo cui "tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge".

Il  nostro primo ministro cercava una blindatura con la legge 124/2008 e ne ha goduto dall’agosto 2008 al 7 ottobre 2009, fin all’arrivo della sentenza della Consulta.

Non avrei accolto mai una sentenza differente da quella del lontano ottobre 2009 quando  non era neppure ipotizzabile un potere così forte di emettere norme tampone per bloccare i processi in corso del primo ministro.

Invece era sufficiente un po’ di lungimiranza per tacitare il rodimento che la facesse franca in ogni processo che lo vedeva coinvolto in veste d’imprenditore.

Ebbene sì, per salvarsi , per restare incensurato, si è inventato di tutto, protetto da una classe dirigente che continua a sua difesa a parlare d’un perseguitato della magistratura e non d’una persona che ha ignorato le regole camminando ai bordi della legalità ed ora indegno di rivestire l’alta carica, come ha incredibilmente detto ieri la Craxi ‘trasformando l’Italia in un paese deriso all’estero e miserabile all’interno. Deve smettere di raccontare barzellette oscene: non gli fanno onore e non fanno ridere. Non può e non deve finire come  Bettino perché ha più soldi ed ha il consenso popolare’  speriamo ancora per poco.

 

Annunci

6 Risposte to “Blindatura”

  1. Gemisto aprile 19, 2011 a 9:53 am #
  2. pyperita aprile 19, 2011 a 2:22 pm #

    Se ci pensi non facciamo altro che parlare di lui, solo di lui. Tutto il resto passa in secondo piano. Riesce a inventaresi sempre nuovi nemici per restare a galla, trasforma tutto in una guerra personale e i nquesto modo distrae l'attenzione dal fatto che mente continuamente e sopratutto commette reati rispetto ai quali ritiene di non dover essere processato. 

  3. PrimaoPoiCresco aprile 19, 2011 a 5:15 pm #

    Il palazzinaro ha portato in politica tutto lo schifo che lo riguarda, i suoi guai giudiziari e l'idiozia di chi l'ha votato per insano opportunismo, un uomo senza ideali se non quello della ricchezza ad ogni costo e con tutti i mezzi, a costo di demolire i pilastri della democrazia italiana che ci rendeva tutti uguali. se non fosse il male assoluto sarebbe da compatirlo.. ma non si può compatire l'opportunismo e il disfacimento di uno stato, quando se ne andrà lascerà questo stato in condizioni vergognose ..  quanto ci vorrà x annullare 20 anni di leggi vergognose?
    Non credo nella redenzione della craxi … durerà poco ..

  4. luigi7 aprile 20, 2011 a 5:56 am #

    ma il giorno che Berlusconi si ritirerà o morirà, che succede?
    tu non scrivi piu post…, o ti metti a scrivere poesie e ricette di cucina.., e come te il 90% dei bloggers politicizzati qui dentro…

  5. scudieroJons aprile 20, 2011 a 6:03 am #

    Quando non ci sarà più Berlusconi avremo più tempo per occuparci di Renzo Bossi, l'asino diplomato per meriti di anzianità, che ci ha dimostrato che suo padre ha gli stessi vizi dei democristiani che combatteva, a quanto pare solo per prendere il loro posto alla mangiatoia.
    Ciao : )

  6. acquacotta aprile 20, 2011 a 7:08 am #

    @Gemisto
    Napolitano: presente!
    per fortuna…

    @pyperita
    restare al centro della scena politica, immobilizzando il Parlamento ai suoi bisogni, concentrando l'infomazione sull'oscenità delle barzellette: ricetta semplice per l'eternità…

    @PrimaoPoiCresco
    il dopo-berlusconi sarà duro con l'angoscia di veder accollate su quelli che verranno le colpe d'un ventennio terribile…
    se non la persuaderanno con le solite tecniche la craxi potrebbe riuscire a scalfire l'immobilismo attuale!

    @luigi7
    @scudieroJons
    quando berlusconi uscirà di scena, comunque sarà un bel giorno!
    e ci sarà tanto da scrivere sui delfini o trote…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: