Fastidioso

20 Giu

Fastidioso e molesto

Venerdì 17 giugno avrei preferito non ascoltare il nuovo sindaco alla sua prima uscita pubblica parlare come l'anziano capo del governo: "Nei prossimi 4-5 giorni Napoli e provincia saranno liberate dalla spazzatura – ha detto il primo cittadino partenopeo – noi faremo la nostra parte e anche la Regione dovrà assumersi le proprie responsabilità per compiere dei passi importanti".

De Magistris ha la mia massima fiducia                                    

voglio credere che farà di tutto e di più

che cercherà le soluzioni a lungo termine

che spiegherà quali i problemi, gli ostacoli
che trova sul percorso delle discariche

ma non può, NON PUO' a strade completamente inondate di spazzatura, con l'estate che va ad iniziare, accorgersi della situazione e dire: 'ora liberiamo'.

Ma come? non l'avevi visto e previsto che senza il ritiro quotidiano, metodico, la città sarebbe stata di nuovo oltraggiata, umiliata, devastata?

 

Annunci

19 Risposte to “Fastidioso”

  1. Gemisto giugno 20, 2011 a 10:25 am #

    Così cominciamo male

  2. laila81 giugno 20, 2011 a 12:33 pm #

    O.o …un pochetto senza parole…

  3. pyperita giugno 20, 2011 a 12:55 pm #

    Forse è Superman 🙂

  4. fracatz giugno 20, 2011 a 3:19 pm #

    lui sa quello che fa e quindi lo dice

  5. giovanotta giugno 20, 2011 a 7:06 pm #

    un friccico troppo ottimista..
    l'avevo trovata anch'io questa dichiarazione..
    che dire? speriamo l'abbia pronunciata con cognizione di causa
    (cioè informato dei mezzi a disposizione..)
    ciao

  6. giovanotta giugno 20, 2011 a 7:17 pm #

    il vicesindaco parla di boicottaggio..
    obiettivamente non li invidio..
    speriamo bene

    http://www.lunaset.it/default.aspx 

  7. PrimaoPoiCresco giugno 20, 2011 a 8:11 pm #

    Stasera a l'infedele ha chiarito un po' la situazione, alcuni sindaci si sono rifiutati di far sversare i rifiuti napoletani, stasera è in procura per tentare di risolvere il problema, se riuscisse a portare fuori regione l'immondizia forse con calma ci riesce e poi parte la differenziata subito e la porta a porta da settembre, certo se non svuotano la città è difficile, ecomunque sparare i 5 giorni era un po' una cazzatiella …

  8. utente anonimo giugno 20, 2011 a 8:48 pm #

    …eddai … un minimo di fiducia: quanto meno giudichiamo sui fatti e non sulle intenzioni. 😉

    O.

    Camoscio not logged 

  9. turquoise giugno 20, 2011 a 9:01 pm #

    Il rito quotidiano della raccolta è di fatto impossibile se non si dispone di discariche e discariche disponibili o sindaci disposti ad offrirne non ve ne sono  http://www.lunaset.it/news.aspx?news=3840  . Maggiore cautela nelle dichiarazioni d'intenti sarebbe d'obbligo da parte di De Magistris, anche qui credo di aver detto che i sei mesi che si era dato per la soluzione definitiva mi parevano pochi, considerata la gravissima situazione . Come sempre accade per tutti i neoeletti, una volta finiti i festeggiamenti ci si confronta con i problemi reali in tutta la loro portata . Non dubito ancora della sua buona volontà: la sensazione che ho, per il momento, è che non riesca a venirne a capo. Ho anche un'altra sensazione: che di gente disposta a dargli una mano non se ne trovi molta, e troppi aspettano solo di vederlo fallire. Sembra incauto e inesperto ma ricordiamo che la sua elezione ha rotto le uova nel paniere a tanti, nel centro-destra e centro-sinistra. Dubito che gli renderanno le cose meno difficili di quel che già sono.  Il paradosso è questo: nel piccolo centro alle porte di Napoli dove abito, intendo appena fuori Napoli, che ci crediate o no, la differenziata si fa e la raccolta è quasi sempre regolare.  Ho un 'altra sensazione, e magari ora mi darai della Cassandra o della menagramo: forse Napoli, come spesso accade, anticipa e fa da cassa di risonanza a problemi strutturali del paese. Segnali di crisi giungono da Roma   e da Palermo. 

    http://www.laveracronaca.com/index.php?option=com_content&view=article&id=889:romacontinuna-lallarme-rifiuti-non-solo-le-periferie&catid=36:reportage&Itemid=60 

    http://www.terranauta.it/a2174/legambiente/palermo_emergenza_rifiuti_un_silenzio_assordante_.html 

  10. KatherineM giugno 20, 2011 a 9:07 pm #

    Parlare è facile…i fatti sono un'altra cosa. Per molto tempo i politici hanno parlato a vanvera…adesso la gente è proprio stufa!

  11. acquacotta giugno 20, 2011 a 10:06 pm #

    @Gemisto
    @laila81
    @pyperita
    @fracatz
    Berlusconi ha vinto le elezioni con quella promessa: 'in 10 giorni libero napoli' e non mi aspettavo che De Magistris l'usasse per rendersi credibile

    @giovanotta
    @PrimaoPoiCresco
    @camosciobianco
    l'ho visto a L'Infedele e già nella mia regione (marche) la stampa locale cerca di sollevare un putiferio sulle tonnellate che ci 'sommergeranno'…
    ma niente da ridire se in 5 giorni non si risana una catastrofe.
    brutto sentir usare la medesima odiosa promessa del capo di governo, da una persona che sembra invece animata delle migliori intenzioni

    @turquoise
    abbiamo visto ai tg le strade di Londra coi sacchi accumolati.. il problema è universale, con l'aggravante che i cumoli di Napoli sono 'disordinati'.. e se il sindaco riuscirà a far il portaaporta, a fine mandato fra 5 anni!, anche i cittadini dovranno fare la loro parte piegando la plastica, il cartone, contenendo e diversificando gli scarti, altrimenti nessuna regione sarà in grado di accogliere nelle proprie discariche l'indifferenziata… non entro poi negli intrighi dei soldi rubati, della camorra che organizza i camion, sull'alto numero di dipendenti comunali..

    @KatherineM
    più che altro si preferisce ascoltare la verità…

  12. turquoise giugno 21, 2011 a 5:30 am #

    Tutte verità quelle che dici, gli intrighi, la camorra, i dipendenti, ma per amore di verità è davvero troppo presto per incolparne anche il nuovo sindaco e non posso aspettarmi che De Magistris, per quanto capace o incapace si rivelerà, possa risolvere tutto da solo in qualche settimana.
    In effetti sì, i nostri cumuli hanno l'aggravante di non avere quell'aria compassata, aristocratica e very british, un po' con la puzza sotto il naso, che hanno i cumuli londinesi. E con questo passo e chiudo sul tema, almeno per un po'.

  13. luigi7 giugno 21, 2011 a 6:52 am #

    non dico nulla…sarebbe come sparare sulla Croce Rossa…

  14. acquacotta giugno 21, 2011 a 7:56 am #

    @turquoise
    l'unica critica che ho sollevato a De Magistris è l'aver usato la stessa promessa che il capo del governo usa da vari anni solamente per vincere le elezioni, infischiandosene di Napoli!
    certo quei sacchi neri ben chiusi visti ammassati nelle strade di Londra avevano un aspetto più ordinato, ma sempre monnezza è… però, visto che non possiamo scherzare su un problema così drammatico e generalizzato, quando si vedono gli accumoli di Napoli con grandi scatoloni non piegati, bottiglie di plastica non schiacciate, sacchi aperti, si deve pensare che c'è un grande lavoro da fare di educazione alla raccolta differenziata. e  son sicura che torneremo presto sul tema…

    @luigi7
    come ho scritto nel post ho la massima fiducia nel nuovo sindaco che sarà invece tanto ostacolato a livello nazionale e locale.  gli chiedo solamente di esimersi da schiocche promesse ed iniziare a lavorare..

  15. acquacotta giugno 22, 2011 a 7:27 am #

    @laila81
    rinnovo la mia fiducia al neosindaco.
    la tragedia nella tragedia sarebbe se non avesse previsto le difficoltà e gli ostacoli a livello locale e nazionale, come gli accumuli della spazzatura.

  16. camosciobianco giugno 22, 2011 a 5:34 pm #

    …Acqua, non vorrei "abbacchiarti" ma temo che il gioco diventerà ancora più sporco di prima.
    Anzi, quanto avviene a Napoli non è altro che un piccolo anticipo di quanto avverrà SE e QUANDO l'addolorato di Arcore sarà cacciato dalla Presidenza del Consiglio. A Napoli le varie cricche si sono coalizzate contro la nuova Giunta  con un solo obiettivo: far cadere il neo Sindaco nel più breve tempo possibile.

    O.

  17. redcats giugno 22, 2011 a 5:43 pm #

    Certi atteggiamenti da Superman, a destra come a sinistra ,  giovano solo alla controparte!  redcats

  18. acquacotta giugno 23, 2011 a 8:10 am #

    @camosciobianco
    la malavita organizzata ha gioco sempre più facile, con un livello di legalità così basso, come mai forse…
    ciò che mi spiace di più è che non verrà mai fuori la verità, nemmeno in parte, come sempre!

    @redcats
    il metodo degli annunci ha stancato tutti!
    e poi intervieni quel giorno, a cumuli fino al primo piano, a far promesse? e due giorni prima dov'eri? non avevi già il 'sentore' del problema…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: