Archivio | gennaio, 2012

Gli uni contro gli altri

27 Gen

“Schifoso e sporco il lavoro di mettere le categorie dei cittadini l’una contro l’altra, come ad esempio gli evasori contro chi paga le tasse:  questo sta facendo il governo Monti” parla il rivoluzionario con la barca al molo, comico Grillo, simpatico, intelligente, informato, famoso per dei mega spettacoli alla lacrima dal ridere e dal piangere, mai pro ma sempre contro tutti e tutto.

Fresco di stampa stamattina Curzio Maltese sul Venerdì prova anche lui  a far ridere sulla frase del famoso comico, che  non considera reato non pagare le tasse.

Maltese ricorda: ‘Grillo alza la voce contro entità lontane, i poteri forti, la finanza e naturalmente l’orrido ceto politico. Ma quando si tratta di condannare il malcostume, l’illegalità di massa, allora scatta la reazione feroce, seppure luminosa e geniale….. Non bisogna contrapporre gli uni agli altri, i furbi ai fessi, i ladri ai disonesti….’  Arriva poi la previsione per il futuro prossimo venturo: ‘Dobbiamo essere tutti uniti nel combattere questo ceto politico, mandarlo a casa, ed eleggerne subito dopo uno anche peggiore, più disonesto e incapace. Come si fece dopo Tangentopoli. Certo, stavolta non sarà semplice trovare uno peggiore di Berlusconi’. E’ quello che ci auguriamo tutti, forse…

Annunci