Un altro comico

7 Mag

Mi ricordo la risposta della Zanicchi ai tempi in cui i dubbiosi provavano ad esprimere perplessità sull’opportunità di dare in mano le sorti d’un paese ad un miliardario: ‘Beh?! proviamolo, no? e se non funziona un bel calcione  e se ne torna a casa sua..’

La storia ora ci insegna che non è stata una prova indolore.

Il paese è lacerato, umiliato, povero, non riesce a ripartire una seppur blanda ripresa. E dopo vent’anni di umiliazioni, l’arrivo di Monti, a chi non riusciva più a sopportare il disprezzo per le regole del precedente primo ministro, era parso un evento. Dopo cinque mesi tutta l’informazione è concentrata a mostrare il tecnico incapace  ed una destra scalpitante in attesa di riprendere in mano il comando, come se l’avesse mai deposto…

Terreno ideale per un comico che invece di sparare cazzate a Zelig, riempie le piazze, ed ora le urne, con un contro-tutto e tutti che è difficile da arginare.

A parte l’angoscia di non aver visto ancora nessuna proposta, ma soltanto attacchi, Grillo avrà una pallida idea delle conseguenze dell’inneggio all’evasione fiscale? e per l’uscita dall’euro starà pensando al baratto?

Annunci

14 Risposte to “Un altro comico”

  1. Caterina Milanesio maggio 8, 2012 a 9:36 pm #

    Grillo sa indubbiamente come attirare l’attenzione: la parola è il suo mestiere e sa usarla al meglio…come sempre il popolo di caprette italiano si lascia incantare da chi gliela sa raccontare bene e crede a tutto ciò che gli viene propinato. Eppure dovrebbe conoscere il proverbio: “Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”. Parlare è facile, ma riuscire con i fatti a risolvere i problemi del nostro Paese sarà tutto un altro paio di maniche.

    • acquacotta maggio 9, 2012 a 9:41 am #

      anch’io sostengo che Grillo stesso sia ora spaventato di quanto sarà chiamato a fare in parlamento dal 2013 e purtroppo non lo ritengo all’altezza d’un incarico istituzionale. ho cercato di leggere il programma del movimento 5 stelle, più che utopico, mi sembra cubano..

  2. scudieroJons maggio 9, 2012 a 7:16 am #

    Grillo si sta avvantaggiando dell’inevitabile disagio economico collettivo e raccoglie anche i voti di chi non ha più lo stomaco per votare Berlusconi o Bossi, ma nemmeno se la sente di votare a sinistra. Meglio lui che i neonazisti. Per fortuna molto spesso i candidati e anche gli eletti dei 5 stelle sembrano quanto di più lontano ci possa essere da un comico maleducato.
    Ciao : )

    • acquacotta maggio 9, 2012 a 9:25 am #

      certo nel precedente governo non c’era nemmeno una faccia pulita, ma non penso che basti…

  3. luigi maggio 9, 2012 a 7:51 am #

    per un paese di burloni, un comico è il personaggio giusto…se l’hanno votato, vuol dire che la gente dopo Berlusconi, vuole un altro buffone al governo..
    ognuno ha ciò che si merita..
    io li ho sentiti parlare sti grillini (a parte quel cialtrone di Grillo demagogo e populista, oltre che maleducato e cafone, ma è un comico e deve far ridere), e fanno tenerezza, perchè non capiscono una cippa di politica, vanno avanti a slogan e sognano la luna…
    andremo a ridere va…

    • acquacotta maggio 9, 2012 a 9:32 am #

      in molti votarono Berlusconi perchè lo ritenevano capace di sollevare le sorti dell’azienda italia… forse gli stessi, amareggiati e schifiti, ora pensano che lo possa fare un cittadino comune… continuiamo a farci del male

  4. redcats maggio 10, 2012 a 8:31 pm #

    Quando matureranno gli Italiani? redcats

    • acquacotta maggio 11, 2012 a 3:30 pm #

      certo in qualcosa dobbiamo credere, ne abbiamo bisogno, ma perchè ci lasciamo sempre offuscare la mente da chi grida più forte..

  5. turquoise66 maggio 15, 2012 a 5:50 pm #

    Il Grillo sparlante: facile battuta, lo so. Mi chiedo quanto sia Pinocchio. temo parecchio. Facile assonanza, facile quanto riempire le piazze dicendo a gente allo sbando esattamente tutto quello che desidera sentirsi dire. Chi sia veramente, questo urticante personaggio, preferirei non doverlo mai scoprire.

    • acquacotta maggio 16, 2012 a 3:17 pm #

      siamo alle solite: trovi sempre le parole giuste col solito tuo brio…

  6. Angela maggio 18, 2012 a 8:20 pm #

    E’ proprio come dici Tu, cara Gianna, ma attenzione perchè l’Italia corre il rischio di altri anni disastrosi senza una politica seria e fattiva!!!

    Son contenta di averTi ritrovata, carissima…

    Un abbraccio e ciaooooooo
    Angela

    • acquacotta.wordpress.com maggio 26, 2012 a 11:06 pm #

      chi è Gianna? chi è Gianna? chi è Gianna?
      (lo vorrei dire alla maniera del vecchio Grillo)

  7. giovanotta maggio 25, 2012 a 11:24 pm #

    ciao Acqua, vedo che hai scritto quest post diversi giorni fa.. le cose sono cambiate,
    Grillo in realtà ha avuto un buon successo (in parte prevedibile e in parte no) e tutti
    si sono precipitati a cercare di capire il ‘fenomeno’ come se fosse nato il giorno prima..
    poi un po’ di disgrazie (e drammi tutti italiani..), poi soprattutto a Parma il sindaco del M5S è alle prese con le prime difficoltà.. e domani mi chiedo? e nel 2013? .. i problemi sono davvero tali e tanti che forse ci serve (a tutti!!) una grossa dose di comprensione e soprattutto di collaborazione almeno tra le forze più sane, altrimenti credo che non ce la facciamo
    salutone

    • acquacotta.wordpress.com maggio 26, 2012 a 11:12 pm #

      sì, è parecchio che ho scritto il post. confermo che lo riscriverei anche oggi, con qualche angoscia in più, vista la prospettiva d’un 2013 con Grillo a Palazzo Chigi e Berlusconi al Quirinale.
      ciao, ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: